Domenica, 26 Settembre 2021
Incidenti stradali

Scontro auto-camion nel Trevigiano: papà e figlia di 9 anni ricoverati in ospedale

L'uomo è andato a schiantarsi contro un camion guidato da un padovano. Forse abbagliato dal sole non ha visto il mezzo pesante arrivare ed è uscito dal parcheggio proprio mentre passava il mezzo pesante

Stava uscendo dal parcheggio dell'istituto comprensivo di Asolo (Treviso), al volante della sua Subaru Impreza, con a bordo la figlia di 9 anni quando, forse abbagliato dal sole, si è scontrato contro un camion guidato da un 40enne di Piombino Dese. 

L’incidente

La mattina di giovedì 29 ottobre, poco dopo le 8, un 42enne di Asolo, F.M., e la piccola a Casella d'Asolo, all'incrocio tra via Schiavonesca Marosticana e via Forestuzzo hanno avuto un incidente. L'uomo è rimasto incastrato tra le lamiere del mezzo ed è stato estratto e soccorso dagli infermieri del Suem 118: ha riportato un forte trauma cranico, toracico e alla colonna vertebrale ed è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Montebelluna. Il 42enne non è in pericolo di vita ma la prognosi sarà certamente di diversi giorni. La figlia è stata invece trasferita all'ospedale di Castelfranco. Sul posto, per svolgere i rilievi del caso, è intervenuta la polizia locale di Asolo. L'autista del mezzo pesante, uno Scania, stava viaggiando lungo la strada Schiavonesca Marosticana, da Montebelluna in direzione di Bassano. Quando l'auto è uscita dal parcheggio, svoltando a sinistra, in direzione Montebelluna, l'impatto tra i due mezzi è stato inevitabile e molto violento. La circolazione in zona è rimasta a lungo bloccata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro auto-camion nel Trevigiano: papà e figlia di 9 anni ricoverati in ospedale

PadovaOggi è in caricamento