Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

La vittima dell'incidente si chiamava Massimo De Battisti e abitava con la moglie a Casale di Scodosi: sabato mattina alle 5.45 l'incidente con un altro tir

Un gravissimo incidente si è verificato sulla Brescia-Piacenza all'alba di sabato mattina tra i caselli di Pontevico e Manerbio: a morire è stato un autotrasportatore padovano, Massimo De Battisti, che è rimasto intrappolato tra le lamiere della cabina.

Una vita sui camion

L'uomo, cinquantasettenne che abitava con la moglie a Casale di Scodosia, si è scontrato con un altro tir: il camion è finito nella scarpata, non lasciandogli scampo. Il rimorchio trasportava pollame vivo: buona parte degli animali sono deceduti, gli altri si sono dispersi nei campi adiacenti la carreggiata. De Battisti avrebbe perso la vita sul colpo, nonostante i tentativi del personale del Suem 118 di rianimarlo e l'intervento dei pompieri che hanno messo in sicurezza l'arteria. L'autostrada è rimasta paralizzata per diverse ore in entrambi i sensi di marcia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Albignasego: filmano e deridono il professore in aula, sospesi quindici studenti

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

  • Cadavere di una donna scoperto vicino alla ferrovia: giallo sul decesso

  • Coronavirus, Zaia: «L'ordinanza che scadrà domenica verrà reiterata, con degli aggiustamenti»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento