Tamponamento all'incrocio fra tre auto, un conducente è ferito

Incidente stradale lunedì mattina nell'Alta Padovana, dove tre veicoli sono rimasti coinvolti in un tamponamento che ha causato il ferimento di uno dei conducenti, finito all'ospedale

Le tre automobili coinvolte e gli agenti della polizia locale impegnati nei rilievi

In un periodo nero per quanto riguarda gli incidenti sulle strade padovane, con sette vittime in meno di una settimana, alle 9.45 di lunedì l'ennesimo schianto si è verificato nel comune di Grantorto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

In questo caso si registra solo un ferito. Si tratta del conducente di una delle tre automobili che all'altezza dell'incrocio tra via Regina Margherita, via Solferino e viale dello Sport. Due Fiat e una Citroen si sono scontrate per cause ancora al vaglio della polizia locale, intervenuta per regolare il traffico ed eseguire i rilievi. Sul posto anche i vigili del fuoco arrivati da Cittadella per mettere in sicurezza i mezzi incidentati e le ambulanze del 118, che hanno preso in carico la persona ferita trasportandola all'ospedale. Sono invece usciti illesi gli altri due conducenti. Il tamponamento potrebbe essere stato causato da una mancata precedenza, ma non si esclude che la pioggia e il bagnato possano aver influito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento