Incidenti stradali Viale del Lavoro

Esce di strada in moto e si schianta su un palo: gamba amputata per il centauro

Incidente autonomo dall'esito drammatico nella tarda serata di domenica nel comune di Ponte San Nicolò, dove un motociclista è rimasto gravemente ferito dopo una sbandata

(foto: archivio)

Lo schianto è avvenuto alle 22.30 lungo viale del Lavoro all'altezza della zona industriale. Alcuni automobilisti di passaggio hanno allertato i soccorsi dopo aver visto riverso a terra un motociclista, finito addosso a un palo dell'illuminazione pubblica.

Ferito grave

Terribile la scena che si è presentata ai paramedici del Suem: l'uomo, un 56enne originario di Rovigo ma residente a Marghera, è stato stabilizzato e trasportato in massima urgenza all'ospedale di Padova. Le sue condizioni sono apparse immediatamente molto gravi tanto che i medici non hanno sciolto la prognosi. Sottoposto a una delicata operazione chirurgica, il verdetto per lui è stato tremendo: l'entità delle ferite era tale da rendere necessaria l'amputazione di una gamba al livello del ginocchio.

Cause al vaglio

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile di Piove di Sacco che hanno in carico i rilievi per determinare la dinamica dello schianto. Si tratta di un'uscita di strada autonoma che non ha coinvolto altri veicoli. Il 56enne viaggiava sulla sua Honda 600N Hornet, ora sotto sequestro per capire se la sbandata sia stata causata da un guasto del mezzo, da un malore o una distrazione del conducente o da fattori esterni. Per l'uomo saranno disposti accertamenti medici per valutare se avesse assunto sostanze alcoliche o stupefacenti prima di mettersi alla guida. Sul posto anche i vigili del fuoco e il soccorso stradale per la rimozione della motocicletta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di strada in moto e si schianta su un palo: gamba amputata per il centauro

PadovaOggi è in caricamento