menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'autocarro e la sbarra sfondata

L'autocarro e la sbarra sfondata

Autocarro sfonda il passaggio a livello, paura sui binari. Il conducente si costituisce

La scena, con numerosi precedenti analoghi in zona, è stata vista da diversi passanti che hanno dato l'allarme. Abbattuta la sbarra, l'autista rischia una pesante sanzione

Poco dopo le 9 di martedì un anziano alla guida di un veicolo commerciale, incurante dei segnali, non si è fermato al passaggio a livello in prossimità della stazione di San Giorgio delle Pertiche.

Lo schianto

L'incidente è avvenuto in via Roma dove la barriera è stata divelta dall'Iveco condotto da un 78enne di Camisano Vicentino. Nonostante fossero in funzione i segnali lampeggianti, mentre la sbarra si abbassava il veicolo ha proceduto senza fermarsi, abbattendola. Alla scena hanno assistito alcuni passati, che hanno convinto l'uomo a fermarsi in attesa dell'arrivo degli agenti della polizia locale Camposampierese. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, grazie anche al fatto che le barriere sono progettate per cedere in caso di impatto, e i treni in transito dovevano ancora raggiungere il passaggio a livello.

Sanzioni

L'anziano vicentino ha fermato il mezzo e raggiunto i vigili urbani ammettendo l'errore. Rischia ora una pesante sanzione amministrativa, sia per l'infrazione che per il danno all'infrastruttura. A questa si potrebbe aggiungere una multa da parte della polizia ferroviaria nel caso l'incidente avesse causato disagi o ritardi alla circolazione dei treni.

Copione già visto

«Purtroppo capita spesso in quel tratto di strada, circa una volta al mese» spiega il commissario Luca Meneghini «Troppi automobilisti viaggiano a forte velocità e non prestano attenzione ai segnali, creando un serio pericolo per sé e per gli altri. Invitiamo a prestare attenzione e a moderare la velocità, essendo quel tratto vicino al centro cittadino».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento