menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente pullman carabinieri, l'accusa: "autista drogato"

Il prossimo 10 ottobre l'udienza preliminare per l'episodio del 5 maggio scorso nel padovano, in cui morirono 5 persone e 12 rimasero ferite mentre si recavano al raduno nazionale dell'Arma a Jesolo. Il conducente del mezzo, il 39enne romano Lorenzo Ottaviani, è accusato di omicidio colposo

Quando si mise alla guida del pullman, era sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Lo sostiene il pubblico ministero euganeo Emma Ferrero nei confronti del 39enne romano Lorenzo Ottaviani, accusato del reato di omicidio colposo per l'incidente che, lo scorso 5 maggio, nel padovano, provocò la morte di 5 persone e il ferimento di altre 12, tutte iscritte o simpatizzanti dell'associazione Carabinieri di Aprilia, che stavano raggiungendo l'adunata nazionale dell'Arma a Jesolo.

Potrebbe interessarti: https://www.padovaoggi.it/cronaca/incidente-stradale/pullman-ex-carabinieri-a13-legnaro-padova-morti-feriti.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/19944720009
UDIENZA PRELIMINARE. L'udienza preliminare è stata fissata per il prossimo 10 ottobre. Sul pullman condotto dal 29enne si trovavano una 20ina di persone (leggi: i sopravvissuti al Santo). Il mezzo uscì di strada lungo l'autostrada A13 (guarda il video), Grave incidente stradale pullman ex carabinieri in A13 a Legnaro Padova: 3 morti e feriti
infilandosi in un varco tra due guardrail in acciaio e finì la propria corsa adagiato sul fianco destro dopo essere scivolato giù per una cinquantina di metri, vicino allo scolo che separa la recinzione di un'abitazione privata
. In seguito al drammatico incidente, i festeggiamenti per il raduno a Jesolo vennero annullati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento