Improvvisa inversione di marcia: anziana travolge 26enne che rimane incastrato sotto l'auto

I vigili del fuoco e la polizia locale sono intervenuti nel pomeriggio di giovedì in via Trento a Montagnana per soccorre un giovane ghanese investito da una donna di 84 anni

Ci sarebbe un'improvvisa inversione di marcia all'orgine di una grave incidente avvenuto nel pomeriggio di giovedì a Montagnana, nella Bassa Padovana, dove un giovane straniero è rimasto ferito dopo essere stato investito da una Panda guidata da un'anziana del posto.

Liberato dai passanti

Alle 17.20 i vigili del fuoco sono intervenuti in Via Trento per liberare il ciclista rimasto bloccato sotto l’auto dopo essere stato travolto. I pompieri arrivati da Este con l'utilizzo dei cuscini pneumatici e di un divaricatore hanno alzato l’auto, riuscendo a sfilare il 26enne di origini ghanesi, rimasto bloccato sotto il telaio della vettura. Prima dell’arrivo dei soccorsi diversi cittadini avevano provato a liberare inutilmente il ferito. Il ragazzo è stato stabilizzato dal personale del Suem 118 e trasferito in ospedale a Schiavonia. Illesa la donna 84enne alla guida dell’auto. La polizia locale ha deviato il traffico ed eseguito i rilievi del sinistro. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un’ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Cadavere nel lago d'Iseo: è la giornalista Rosanna Sapori, per anni lavorò nel Padovano

  • Orrore all'Arcella, gioielliere aggredito con l'acido e rapinato all'uscita dal negozio

  • Fiamme in una fabbrica della Bassa, fumo visibile a diversi chilometri di distanza

Torna su
PadovaOggi è in caricamento