Ciclista di 49 anni padovano viene travolto da un'auto nel veneziano: morto sul colpo

L'incidente si è verificato nel pomeriggio di giovedì. L'uomo, amante delle due ruote, è un volto molto conosciuto a Villanova di Camposampiero dov'era attivo nel sociale

Stava pedalando in sella alla sua bici da corsa quando un'auto lo ha travolto. Con l'impatto ha sfondato il parabrezza e poi è finito sull'asfalto come riporta VeneziaToday. Non c'è stato niente da fare per Massimo Marin, ciclista 49enne, di Villanova di Camposampiero, investito giovedì pomeriggio a Mira nel veneziano, all'incrocio tra via Nazionale e via Don Minzoni. 

La ricostruzione

Da una prima ricostruzione sembra che la macchina, guidata da una signora, stesse svoltando a sinistra in via don Minzoni quando ha investito il ciclista, che pedalava lungo via Nazionale. Stando alle prime informazioni l'uomo era appassionatissimo di due ruote, attività in cui si cimentava nel tempo libero ed era molto coinvolto nel sociale attraverso il gruppo donatori di sangue.

Notizia in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • La Jaguar dà nell'occhio: il cane fiuta la coca, in casa del 70enne un bazar della droga

Torna su
PadovaOggi è in caricamento