menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggia il furgone dopo il tamponamento e si sente male: morto un anziano 80enne

L'incidente è avvenuto a Casalserugo lungo la Provinciale, dove Riccardo Benetollo è rimasto esanime sul marciapiede dopo aver parcheggiato il furgone a seguito dell'incidente

Un semplice tamponamento ha avuto un tragico epilogo mercoledì sera a Casalserugo, dove un anziano di 80 anni è deceduto per un malore. L’uomo è sceso dalla sua macchina e poco dopo si è accasciato a terra, restando esanime. Inutile l’intervento del Suem che nonostante i tentativi di rianimarlo ha dovuto constatarne il decesso per un probabile arresto cardiaco.

Malore

A morire è stato Riccardo Benetollo, residente nel paese: per tutta la vita aveva lavorato in un’azienda che si occupa di elettricità. Ora saranno gli accertamenti sanitari a chiarire se la morte è stata causata da un trauma o se è confermata la prima diagnosi di un attacco di cuore. Verso le 20 in via Umberto sulla provinciale che taglia a metà il centro di Casalserugo e dopo un rallentamento improvviso, c’è stato il tamponamento tra una fiat Punto guidata da un 28enne e il furgone con all’interno Benetollo che ha urtato la Clio che lo precedeva. Una volta parcheggiato il Renault Kangoo, l’anziano è sceso dal mezzo e si è sentito male, morendo di fatto sul colpo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento