menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monselice-Terme Euganee: centauro muore decapitato dal guardrail in A13

L'incidente oggi poco prima delle 13 in prossimità del casello autostradale. La vittima è un motociclista 25enne residente in provincia di Rimini Forlì. L'autostrada chiusa fino alle 15.30, con uscita obbligatoria a Terme Euganee, fino a Monselice in direzione Bologna

È morto decapitato dall'affilato metallo del guardrail contro cui si è schiantato a forte velocità in A13 - all'altezza del km 90, tra Terme Euganee e Monselice, in direzione sud, verso Bologna - un centauro 25enne residente in provincia di Rimini Forlì e originario di Faenza.

L'incidente è avvenuto oggi poco prima delle 13, in prossimità del casello autostradale di Monselice. Sulla dinamica sono ancora in corso gli accertamenti da parte della polizia stradale di Rovigo, ma sembra che il motociclista abbia perso il controllo della sua Honda 1000 autonomamente.

Una scena raccapricciante quella che si è consumata sotto gli occhi atterriti dei soccorritori e degli automobilisti in viaggio in quel tratto. Nella caduta è rimasta ferita anche una ragazza che si trovava in sella con il 25enne romagnolo.

L'autostrada è rimasta chiusa fino alle 15.30, con uscita obbligatoria a Terme Euganee, fino a Monselice in direzione Bologna.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento