Incidenti stradali

Ghiaccio traditore, almeno 15 gli incidenti dalle prime ore dell'alba

Il primo giorno post feste fa registrare almeno una quindicina di sinistri nella provincia di Padova. Si tratta di fuoriuscite autonome e scontri tra mezzi

Fuoriuscite autonome di strada e scontri tra veicoli, il bilancio del primo giorno post feste parla di almeno 15 sinistri nella provincia di Padova, tutti accomunati dalla presenza di ghiaccio sulla sede stradale. Le zone maggiormente colpite sono Cadoneghe, Selvazzano e Bastia di Rovolon. Dalle 6.30 di giovedì mattina, la polizia stradale segnala una quindicina di interventi, sei dei quali hanno richiesto il supporto dei vigili del fuoco. In nessun caso, per fortuna, sono stati registrati feriti gravi.

DUE INCIDENTI A VILLA ESTENSE. I carabinieri, verso le 6.30, sono intervenuti a Villa Estense, in via Este Lendinara, poco prima della strettoia, per la fuoriuscita autonoma di un'auto dovuta all'asfalto reso scivoloso dal ghiaccio. La vettura, una Opel Togr condotta da una 43enne, ha terminato la propria corsa in un fosso. L'automobilista, lievemente ferita, è stata accompagnata in ospedale a Monselice dai sanitari del Suem 118. Lungo la stessa via, alle 8.55, i militari hanno rilevato un secondo sinistro. Si è trattato ancora di una fuoriuscita autonoma. Al chilometro 2+800, la Ford Focus di una 56enne del luogo è finita fuori strada, finendo nel fossato adiacente alla carreggiata, dopo avere sbattuto contro un palo dell'illuminazione pubblica e contro la recinzione di un terreno agricolo. La conducente, trasportata in pronto soccorso a Monselice sarebbe ferita non gravemente, apparentemente si escludono fratture, ma è stata trattenuta in attesa degli esami radiologici.

DUE USCITE DI STRADA IN CONTEMPORANEA. Alle 7.40, a Masi, in via Settepertiche, due veicoli, un Mercedes 250, condotto da un marocchino di Piacenza d'Adige, ed una Nissan Micra, condotta da una ragazza di Giacciano con Barucchella (Rovigo), contemporaneamente sono usciti fuori strada per il ghiaccio. La Micra ha riportato solo danni per avere urtato un paletto di cemento. Nessun ferito.

TAMPONAMENTO A QUATTRO. Alle 7.50, ad Este sulla strada regionale 10, 4 veicoli sono rimasti coinvolti in un tamponamento a catena a causa del ghiaccio. Il bilancio è di tre feriti non gravi.

PIOVESE. A Piove di Sacco, sono ben tre i sinistri segnalati in via Arzaron, lungo la sp 53 28+300. Il primo, alle 7.10, ha visto coinvolto un 50enne di Codevigo, L.H., al volante di un Opel Frontera, che è uscito autonomamente di strada riportando ferite lievi. Il conducente è stato soccorso e trasportato all'ospedale di Piove. Nemmeno un'ora più tardi, si è verificato un tamponamento che ha visto coinvolti A.G., centauro 50enne di Codevigo, alla guida di un Honda, ed una 62enne, V.M.T., sua compaesana, a bordo di una Volkswagen Golf. Ferito lievemente il motociclista che è stato trasportato al vicino nosocomio, illesa invece la conducente della vettura. L'ultimo episodio è avvenuto alle 8.25. Coinvolte due autovetture, una Toyota Avensys condotta da M.L., 64enne di Camponogara (Venezia) ed un' Audi A4 guidata da T. P., residente a Piove di Sacco. Illesi i conducenti. In tutti e tre gli episodi sono intervenuti i carabinieri dell'aliquota radiomobile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ghiaccio traditore, almeno 15 gli incidenti dalle prime ore dell'alba

PadovaOggi è in caricamento