menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidentalità stradale, sinistri e feriti in calo ma non i morti: Padova "maglia nera" in Veneto

I dati sono stati presentati mercoledì. Padova, insieme a Treviso, risulta l'unica provincia nella quale i deceduti sono in aumento (+8) nel 2015 (59) rispetto al 2014 (51): +15,7%

I dati relativi al 2015 confermano che c’è una tendenziale diminuzione del fenomeno dell’incidentalità stradale in Veneto, in linea con il resto del Paese: nel 2012 gli incidenti stradali registrati sul territorio regionale erano stati 14.365, nel 2015 sono 13.867, con un calo anche nel numero dei morti e dei feriti. Lo ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo economico Roberto Marcato, intervenendo mercoledì a Padova alla presentazione dei dati ufficiali Aci-Istat sull’incidentalità stradale, per iniziativa del Comitato regionale veneto dell’Automobile club italiano e dell’Automobile club di Padova, presenti rispettivamente con il presidente Luigino Baldan e il direttore Lino Implantini.

INCIDENTI. Un trend confermato anche dalla singola provincia di Padova: nel 2014 gli incidenti erano stati 3.038, nel 2015 2.889, ovvero 149 in meno (-4,9%). È proprio la provincia patavina a segnare, in Veneto, la diminuzione più rilevante, distanziando di parecchio le altre (Venezia, seconda, ha registrato 32 sinistri in meno nel 2015, ovvero il -1,3%) a e anche i valori regionali (-91 incidenti nel 2015, pari al -0,7%). Nonostante il netto calo, nel 2015 Padova, con 2.889 incidenti, è seconda solo a Verona (3.048) per numero effettivo di sinistri registrato.  

FERITI. Diminuisce sensibilmente, nella provincia euganea, il numero di feriti in incidenti stradali: -169 nel 2015 (3.926 feriti) rispetto al 2014 (4.095 feriti). Anche in questo parametro, la provincia euganea registra in Veneto la differenza più significativa tra i due anni rilevati, la terza (dopo Belluno e Rovigo) guardando invece la variazione percentuale: - 4,1% (in Veneto è del -1,8%). Con 3.926 feriti, Padova è comunque seconda solo a Verona (4.139) per numero complessivo di feriti in incidenti stradali nel 2015.

MORTI. Il dato più rilevante e, purtroppo, non in positivo, riguarda invece il numero di morti in incidenti stradali. Padova, insieme a Treviso, è l'unica provincia nella quale i deceduti sono in aumento (+8) nel 2015 (59) rispetto al 2014 (51): +15,7%. Un dato che spaventa, se confrontato con quello regionale, -3,1%, e con quello delle altre province: Verona (-19,2); Belluno (-19,0%); Vicenza (-8,0%); Venezia (0,0%); Rovigo (0,0%); Treviso (7,5%).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento