menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in Romea, ancora gravi i centauri: l'appello della famiglia

Il tamponamento, tra una Ducati Monster e una Bmw 530, a Piove di Sacco, lo scorso 28 giugno. I due coniugi in moto sono ancora ricoverati. I legali e i familiari cercano informazioni utili a ricostruire la dinamica

Sono trascorsi oltre dieci giorni dal grave incidente avvenuto lo scorso 28 giugno, sulla Romea, all'altezza di Piove di Sacco, tra una Ducati Monster e una Bmw 530. Da allora i due coniugi in sella alla moto, Diego Drudi, 61 anni, di Dolo (Venezia), e la moglie Silvia Spanio, di 52, entrambi residenti ad Imola, sono ricoverati in ospedale. Nessuno dei due sarebbe in pericolo di vita, ma le condizioni della donna sono gravi.

L'INCIDENTE. Si era trattato di un tamponamento, la cui dinamica è ancora in corso di accertamento. I due centauri, che stavano raggiungendo una località di mare, erano entrati in collisione con la vettura. La donna era stata portata via con l'elieambulanza, data la criticità delle lesioni riportate nel violento impatto.

L'APPELLO. Ora, la famiglia e i legali dei coniugi Drudi sono al lavoro, insieme alle forze dell’ordine, per cercare di ricostruire cosa abbia portato la moto a tamponare la Bmw. Proprio per questo invitano chiunque avesse notizie, immagini o testimonianze utili alle indagini a contattare direttamente i parenti della famiglia, nello specifico il fratello Daniele (335-6206677) e la cognata Elisabetta (335-6206677). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento