rotate-mobile
Incidenti stradali Cadoneghe / Viadotto del Santo

Arrestato pirata della strada: urta un'auto che colpisce due passanti, ma fugge via

Il 41enne, la notte tra il 17 e il 18 novembre, ha perso il controllo della sua Porsche Carrera durante una folle corsa lungo la statale del Santo. Era senza patente di guida perchè ritirata

E' stato rintracciato e arrestato M.B., 41 anni, nato a Conegliano Veneto (in provincia di Treviso) e residente a Campodarsego, dopo essersi dato alla fuga. L'uomo, la notte tra il 17 e il 18 novembre, stava percorrendo la statale del Santo a Cadoneghe quando improvvisamente ha perso il controllo della sua Porsche Carrera. Il bolide, mentre effettuava un sorpasso a folle velocità, ha sbandato e urtato un veicolo in parcheggio. Il mezzo in sosta, a causa del colpo subìto, è andato addosso a due passanti travolgendoli.

LA FUGA.

Il conducente della Porsche Carrera invece di fermarsi, è scappato via senza prestare soccorso ai feriti. Le due vittime, due donne, una 45enne di Cadoneghe e una 37enne di Vigonza, sono state soccorse dal personale del Suem 118. Hanno ricevuto prognosi di 10 e 3 giorni per vari traumi. A seguito di accertamenti e indagini, martedì mattina M.B. è stato rintracciato e arrestato nella propria abitazione. E' emerso che il 41enne era senza patente di guida: gli era stata ritirata un paio di giorni prima dell'incidente. L'operazione è stata portata a termine dai carabinieri della stazione di Noventa Padovana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato pirata della strada: urta un'auto che colpisce due passanti, ma fugge via

PadovaOggi è in caricamento