menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto le vittime: Filippo Miotti e Chiara Maschio (foto: Facebook)

In foto le vittime: Filippo Miotti e Chiara Maschio (foto: Facebook)

Schianto mortale lungo la Valsugana: auto-camion, 2 morti e un terzo in fin di vita

È successo mercoledì notte, intorno alle due, all'altezza delle scuole di San Giorgio in Bosco

Nottata di sangue nell'Alta Padovana. Intorno alle 2 di mercoledì un camion, che trasportava pollame vivo, e un'auto si sono scontrate sulla Valsugana, all'altezza delle scuole di San Giorgio in Bosco. Il bilancio è pesantissimo: deceduti i due giovani occupanti dell'auto, una Renault Twingo, più una terza persona, che viaggiava con loro, è stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Padova. Illeso il conducente del camion. A dare l'allarme una signora svegliata dal forte boato.

DINAMICA DA RICOSTRUIRE.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri l'auto che viaggiava con direzione Cittadella-Padova, per cause in corso accertamento ha invaso la corsia opposta, dove in quel momento stava transitando l'autocarro Daf Trucks, carico di pollami vivi. La ragazza alla guida, Chiara Maschio, 21enne Bassanese è morta sul colpo. Con lei ha perso la vita anche Filippo Miotti, 23enne residente a Marostica (Vicenza). Lotta tra la vita e la morte un 24enne di Marostica. Le operazioni di soccorso sono terminate alle 8 di mercoledì. La dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri che hanno effettuato i rilievi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem 118 e i vigili del fuoco di Cittadella e Padova intervenuti anche con l’autogru.

Schermata 2017-09-13 alle 09.19.55-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento