Incidenti stradali

Incidente, 2 denunce per omicidio colposo e omissione di soccorso

La tragedia nel dicembre 2012, quando a Campagnalta di San Martino di Lupari morì la 72enne Natalina Trevellin. A seguito di indagini, i carabinieri hanno denunciato un autotrasportatore e una ragazza del posto

Il semaforo di Campagnalta a San Martino di Lupari

Al termine di complessi accertamenti, i carabinieri di San Martino di Lupari hanno denunciato a piede libero un autotrasportatore di San Martino di Lupari per il reato di omicidio colposo e un'altra ragazza, sempre del posto, per omissione di soccorso a seguito di un incidente stradale.

OMICIDIO COLPOSO. L’uomo, nel tardo pomeriggio del 16 dicembre 2012, avrebbe investito, senza accorgersi, la 72enne Natalina Trevellin che stava attraversando la strada all’incrocio semaforico di Campagnalta a San Martino di Lupari nel momento in cui sarebbe scattata la luce verde. A seguito dell’urto, la donna sarebbe rimasta incastrata sotto il mezzo e trascinata fino in via Dolomiti dove si sarebbe sganciata mentre il camion stava effettuando la svolta per immettersi nella via.

OMISSIONE DI SOCCORSO. Contestualmente, i militari dell'arma hanno denunciato una ragazza del luogo per omissione di soccorso in quanto, immettendosi in via Dolomiti provenendo dalla statale in direzione Cittadella-Castelfranco, pur avendo visto il corpo lungo il margine della strada, dapprima si sarebbe fermata senza scendere, poi avrebbe inserito la retromarcia tornando indietro e imboccando via Dolomiti come se provenisse da Castelfranco Veneto, fermandosi qualche decina di metri più avanti in un parcheggio e rimanendo sul mezzo, probabilmente o quasi sicuramente impaurita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente, 2 denunce per omicidio colposo e omissione di soccorso

PadovaOggi è in caricamento