rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Incidenti stradali San Giorgio delle Pertiche / Via Brenta

Travolta e uccisa da un pullmino di operai mentre fa jogging, muore una 54enne

La tragedia si è consumata all'alba in via Brenta a San Giorgio delle Pertiche. A perdere la vita Erika Fantinato che viveva a poche centinaia di metri dal luogo in cui è avvenuta la tragedia

Incidente mortale oggi alle 6,30 in via Brenta a San Giorgio delle Pertiche. Per cause ora al vaglio degli agenti della Polizia locale della Federazione del Camposampierese un pulmino in transito con a bordo una squadra di operai ha centrato in pieno una donna di 54 anni che stava facendo sport a cielo aperto. Nel tragico impatto la vittima è caduta rovinosamente a terra priva di sensi. L'allarme ai numeri d'emergenza è stato tempestivo, ma i sanitari non hanno potuto far altro che constatarne l'avvenuto decesso. La viabilità lungo via Brenta è stata interrotta per consentire agli operatori di completare gli accertamenti e i rilievi di rito.

La vittima

La vittima si chiamava Erika Fantinato. Era nata il 18 agosto del 1968. Da quanto si è appreso era solita andare a fare sport in strada tutte le mattine prima di andare a lavorare. Cosa sia capitato nella mattinata odierna è ancora tutto da valutare. Sta di fatto che l'incidente è avvenuto a pochi isolati dalla sua abitazione di via Da Vinci. Prima di trasferirsi a San Giorgio delle Pertiche la cinquantaquattrenne ha vissuto anche nel trevigiano a Caerano San Marco. Nel comune della Marca vive l'ex marito della donna e lavora il più grande dei tre figli, Riccardo di 30 anni. Le altre due figlie Jenny di 25 e Aurora di 20 anni vivevano invece con la mamma e il compagno in via da Vinci a Cavino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta e uccisa da un pullmino di operai mentre fa jogging, muore una 54enne

PadovaOggi è in caricamento