rotate-mobile
Incidenti stradali Cinto Euganeo

Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

Domenica sera il giovane stava rincasando nella zona di Cinto Euganeo quando ha perso il controllo della sua automobile. La vettura è finita dritta in un campo, per lui niente da fare

E' stata una domenica tragica lungo le strade padovane dove hanno perso la vita due giovani. Nel primo incidente verso le 16 a Vigonza è morto un 19enne veneziano, mentre in serata, alle 20, è deceduto Nicolò Sinigaglia, trentunenne, finito fuori strada con la sua automobile in via Prossima a Cinto Euganeo.

L'incidente

Stando ai rilievi dei carabinieri di Abano, Sinigaglia è finito rovesciato a bordo strada in un campo dopo aver perso il controllo del proprio veicolo. I pompieri arrivati da Este e da Padova con l’autogrù, hanno messo in sicurezza la Lexus ed estratto il conducente. Nonostante i tentativi di rianimazione i medici del Suem ha dovuto dichiarare la morte. I vigili del fuoco hanno poi recuperato l'autovettura distante oltre 30 metri dalla strada. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa 4 ore. Non è escluso che a causare l'improvvisa sbandata e la conseguente fuoriuscita sia stato un animale, forse un cinghiale, che ha attraversato la strada.

Barista

Sinigaglia lavorava al Salotto 38, uno dei locali più noti di Este, e quando si è schiantato stava probabilmente rincasando dopo il suo turno. Il giovane lascia i genitori Lorena e Maurizio con abitava a Lozzo Atestino. «Un bravo ragazzo- spiega il sindaco Fabio Ruffin- per un periodo aveva lavorato col papà nell'edilizia poi si era dedicato al bar». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

PadovaOggi è in caricamento