menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scena dell'incidente

La scena dell'incidente

Incidente in tangenziale a Rovigo, dopo una settimana muore 12enne di Bagnoli di Sopra

Lo schianto sabato 21 gennaio. Rimasero feriti in sette. Le condizioni della ragazzina, gravissime, non le hanno lasciato scampo ed è morta all'ospedale di Padova

Non ce l'ha fatta. Rimasta gravemente ferita in un incidente stradale sabato 21 gennaio in tangenziale a Rovigo, di rientro con la famiglia dal centro commerciale La Fattoria, a distanza di poco più di una settimana, Giulia Morandi, una 12enne di Bagnoli di Sopra è morta all'ospedale di Padova, dove era stata trasportata in condizioni disperate, che non le hanno lasciato scampo.

L'INCIDENTE. Sette le persone che erano rimaste coinvolte nel groviglio di lamiere che si era venuto a creare poco dopo le 19, in direzione Ferrara, all'altezza del distributore Giorgio Sprea. Secondo una prima ricostruzione, prima c'è stato il frontale tra una Fiat Punto e una Panda, poi un secondo schianto che ha coinvolto un'altra Punto. All'origine di tutto ci sarebbe un sorpasso azzardato da parte di un automobilista, che lo avrebbe portato a colpire più auto, tra le quali quella su cui viaggiava la ragazzina. Sull'episodio si era messa al lavoro la polizia stradale, coordinata dal sostituto procuratore Davide Nalin. Dato il tragico epilogo, la magistratura indaga per omicidio stradale colposo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento