Ciclista investito da un'auto nel cuore della notte: "pirata" della strada lo lascia a terra

Ferito un 38enne marocchino. Trasportato all'ospedale di Monselice, al 38enne è stata diagnosticata la frattura dell'omero e contusioni varie per una prognosi di 25 giorni

Mercoledì notte, intorno alle 2, all'altezza di via Grompe, a Urbana, un 38enne marocchino, in bici, è stato investito lateralmente da un veicolo che sopraggiungeva da Montagnana. Il cui conducente dell'auto dopo l'impatto, non si è fermato a prestare soccorso.

INDAGINI IN CORSO. Sul posto sono intervenuti i militari del nucleo radiomobile di Este e i sanitari del Suem 118 che hanno prestato soccorso alla vittima. Trasportato all'ospedale di Monselice, al 38enne è stata diagnosticata la frattura dell'omero e contusioni varie per una prognosi di 25 giorni circa. Sono in corso indagini da parte dei militari per risalire all'identità del pirata della strada.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento