Esibisce patente "veneta" e insulta le cariche dello Stato: denunciato

Martedì un 51enne ha chiamato i carabinieri mentre si trovava in stazione a Fontaniva. Sarebbe stato ingiuriato da persone di colore. Identificato, ha mostrato il documento della "Confederazione Veneta"

La bicicletta

Ha chiamato i carabinieri per denunciare tre presunte persone di colore che lo avrebbero accolto con pesanti ingiurie ("Sei un razzista") alla discesa dal treno in stazione a Fontaniva. Peccato che, all'arrivo dei militari, dei tre individui non ci fosse traccia. L'unico presente all'appello era lui, 51enne di Cerea nel Veronese, in sella ad una bicicletta bardata di vessili venetisti. Una scena singolare, quella che si è presentata agli occhi degli uomini dell'Arma, che, al momento dell'identificazione del bizzarro soggetto, si sono visti esibire una patente (benché fosse in bici) rilasciata dalla "Confederazione Veneta".

INNI E INSULTI. Naturalmente i carabinieri hanno contestato il documento, cosa che ha fatto andare in escandescenze il 51enne. Insulti, improperi, contro i militari, contro lo Stato italiano, contro il presidente della Repubblica, contro il ministro Alfano. Insomma, contro tutti. Il personaggio, a quel punto, è stato accompagnato in caserma per procedere con l'identificazione. Non senza resistenze da parte del veronese, che inneggiava al Veneto, intonando ripetuti "Viva San Marco", dichiarandosi "prigioniero di guerra", rivendicando la propria appartenenza alla "Serenissima Veneta", e minacciando di denuncia gli stessi carabinieri.

VILIPENDIO. Ad essere denunciato, però, alla fine è stato proprio il 51enne, per vilipendio, per avere ingiuriato le massime cariche dello Stato, nonché lo Stato stesso. Dell'episodio è stata informata l'autorità giudiziaria. Sulla bicicletta con cui era arrivato martedì mattina, intorno alle 9, a Fontaniva (caricata a bordo del treno), due bandiere con il Leone di San Marco, e un cartello, sul retro, con la scritta "Tanko sì - Indipendenza W.S.M".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

Torna su
PadovaOggi è in caricamento