Inneggia a indipendenza Veneto e "tanko": carabinieri lo identificano

Mercoledì, alle 13, un uomo, in bicicletta per Casale di Scodosia, è stato avvicinato dai militari per l'identificazione. Aveva sventolato una bandiera con il leone di San Marco e gridato al "tanko" e all'indipendentismo

Il "tanko" a Scasale di Scodosia

Ciclista sventola in strada un drappo con il leone di San Marco, inneggiando all'indipendenza del Veneto e a quel "tanko" che tanto ha fatto discutere negli scorsi mesi. Attivista fuori luogo, secondo alcuni residenti, che di fronte all'insolita e solitaria manifestazione avrebbero chiesto ai carabiniere di controllare.

VIDEO: Secessionisti costruiscono il "tanko" per l'assalto a San marco

LA REGIONE APPROVA: Sì a referendum indipendenza

L'EPISODIO. Un cinquantunenne, come riporta Il Mattino di Padova, si sarebbe aggirato per le strade del centro di Casale di Scodosia, intorno alle 13 del pomeriggio. In sella alla sua bicicletta, avrebbe issato lo stendardo venetista nonché acclamato l'ormai famoso carro armato rinvenuto proprio in paese lo scorso aprile. Non che l'episodio fosse penalmente perseguibile, ma i militari della stazione locale si sono ugualmente avvicinati al bizzarro personaggio per l'identificazione. Una misura preventiva, dato il fervore che ruota attorno alla vicenda.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento