menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padovano colto da infarto a 26 anni durante la partita di calcetto

Il giovane di Anguillara Veneta si trovava agli impianti sportivi "Tre Martiri" di Rovigo, quando è stato colto da un improvviso arresto cardiaco. Salvifico intervento di un lavoratore che ha usato il defibrilatore

Un infarto, a 26 anni, durante una partitella di calcetto all'impianto sportivo "Tre Martiri" di Rovigo. Ha rischiato grosso, un ragazzo di Anguillara Veneta, salvato, come riporta Il Corriere del Veneto, dal tempestivo intervento di un addetto, presente al momento del malore, che aveva seguito un corso di primo intervento per la rianimazione.

INFARTO DURANTE UNA PARTITA DI CALCETTO. L'uomo, seguito al telefono dal centralino del Suem 118, ha potuto impiegare il defibrillatore e prestare al giovane i primi soccorsi, in attesa dell'ambulanza. Un intervento decisivo, che ha salvato la vita al 26enne padovano, ricoverato in rianimazione e poi in cardiologia, dove si troverebbe non più in pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento