menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infermiere di Padova arrestato per violenza sessuale aggravata: ci sarebbero altre vittime

Le telecamere lo avevano sorpreso mentre abusava sessualmente di una paziente sedata

Sarebbero altre tre le vittime legate alla vicenda dell'infermiere romeno di 41 anni, dipendente dell'Azienda ospedaliera di Padova, arrestato, il 4 gennaio scorso, per il reato di violenza sessuale aggravata. I carabinieri del Nas, grazie ai video delle telecamere, avevano sorpreso l'uomo, sposato e padre di famiglia, ad abusare sessualmente di una paziente cinese di 58 anni, ricoverata nel reparto di Neurochirurgia, dopo averla stordita con del benzodiazepine.

NUOVE VITTIME. Ora - come riportano i quotidiani locali - la posizione accusatoria dell'uomo si aggrava perchè altre tre donne avrebbero subìto maltrattamenti da parte dell'infermiere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento