Serata da dimenticare alla sagra: colpisce il punchingball e si squarcia una mano

Si è conclusa con una corsa al pronto soccorso e una mano sanguinante la serata in compagnia di un ventenne padovano. Alla festa paesana l'eccessiva irruenza gli è costata cara

Il sopralluogo nell'area luna park della sagra

Voleva dare prova delle sue abilità di boxeur davanti agli amici, così quando è stato il suo turno ha sferrato un destro con tutta la sua forza. Decisamente troppa, dal momento che ha colpito anche il sostegno della giostra ferendosi.

L'infortunio

É successo lunedì sera a Sandono, frazione di Massanzago, dove si svolge la tradizionale sagra dedicata ai santi Abdon e Sennen. Era la serata ormai conclusiva, ormai tardi: l'occasione perfetta per provare l'ultima attrazione. Così un gruppo di ventenni del luogo ha scelto il punching ball, il piccolo sacco da boxe da colpire per misurare la propria forza. La forza eccessiva e la traiettoria sbagliata sono state letali per un 23enne: il ragazzo ha colpito la parte posteriore della macchina, squarciandosi il dorso della mano destra.

I soccorsi

Immediatamente è intervenuta la squadra di soccorso presente alla manifestazione, che gli ha fornito le prime medicazioni fino a quando un amico lo ha caricato in auto e portato al pronto soccorso di Camposampiero. Lì, dopo le cure del caso, il ragazzo è stato dimesso con una prognosi di 10 giorni. Alla sagra sono intervenuti i carabinieri di Trebaseleghe per verificare quanto successo, determinando che l'infortunio era stato causato da un errore della stessa vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Tamponi rapidi, salgono a trenta le farmacie padovane aderenti all'iniziativa: l'elenco completo

  • Positivo al coronavirus si mette in fila all'ufficio postale: 65enne denunciato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento