menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schiacciato dal carrello sul posto di lavoro, si salva all'ultimo istante

Paura in uno stabilimento, dove un operaio è rimasto incastrato durante il ciclo di produzione, sfilandosi prima di essere schiacciato. Soccorso dai colleghi, è all'ospedale

Dramma sfiorato in una ditta dell'Alta Padovana, dove un operaio è riuscito a divincolarsi prima di essere completamente schiacciato da un pesante carrello.

L'infortunio

L'incidente nei locali della Micheletto S.a.s. di San Giorgio delle Pertiche. Mercoledì alle 10 un 46enne di Borgoricco stava lavorando alla produzione di una pavimentazione per esterni, settore in cui l'azienda è specializzata. Una mansione comune, che prevede il passaggio di un grosso carrello metallico attraverso alcune colonnine.

Salvo in extremis

Resta ancora da capire come e perché l'operaio sia rimasto bloccato tra le colonnine e il carrello in avvicinamento. Nonostante fosse in parte incastrato con il corpo, prima che il carrello lo travolgesse è riuscito a sfilarsi, salvandosi la vita. Schiacciato e dolorante, si è accasciato ed è stato soccorso dai colleghi e dal personale della ditta che ha chiamato i soccorsi.

I soccorsi

L'uomo provava forti dolori e non riusciva a respirare a causa dello schiacciamento della cassa toracica, perciò è stato portato all'ospedale di Camposampiero. Non è in pericolo di vita, ma è rimasto molte ore in osservazione per scongiurare complicanze. In via Desman sono arrivati i carabinieri di Camposampiero e il personale Spisal, per capire le cause dell'infortunio e accertare eventuali responsabilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento