Centrato da una lastra metallica: la gamba si frattura, per recuperare serviranno mesi

Un ventottenne dell'Alta Padovana è rimasto vittima di un infortunio durante l'orario di lavoro in azienda. Stava operando su un macchinario, ancora al vaglio la causa dell'incidente

(foto: archivio)

Una seria frattura scomposta alla gamba, il ricovero all'ospedale e tre mesi per riprendersi completamente. É la sorte toccata a un operaio di 28 anni, vittima di un infortunio sul lavoro.

L'infortunio

L'incidente è avvenuto nella tarda mattinata di mercoledì all'interno dell'azienda di via Roma a San Giorgio delle Pertiche dove il giovane è assunto come operaio. Il ragazzo, residente a Borgoricco, stava lavorando a un macchinario spostando alcune lastre metalliche che la ditta lavora e assembla quando all'improvviso una di queste lo ha colpito alla gamba destra. Le grida hanno richiamato i colleghi che gli hanno prestato i primi soccorsi allertando immediatamente il 118. Trasferito al vicino ospedale di Camposampiero, al 28enne è stata riscontrata una frattura scomposta che ha richiesto il temporaneo ricovero nel reparto di ortopedia. Secondo la prognosi rilasciata dai medici, guarirà nel giro di novanta giorni. Nella sede aziendale, come da prassi, sono intervenuti i carabinieri di Camposampiero e i tecnici dello Spisal. A loro il compito di determinare l'esatta dinamica e le cause dell'incidente, per capire se si possa essere trattato di un errore umano. Si tratta del quarto infortunio sul lavoro verificatosi nell'Alta Padovana nell'ultimo mese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto. Zaia «Pronti a misure drastiche»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento