menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursionista padovano cade nel vuoto dal sentiero e batte la testa

L'infortunio nel Bellunese poco prima di mezzogiorno. Vittima un 68enne trasportato con elisoccorso all'ospedale per sospetto trauma cranico. A dare l'allarme la moglie

È scivolato dal sentiero cadendo nel vuoto per circa 7-8 metri e ha sbattuto la testa. Protagonista un escursionista padovano, P.G., 68 anni, che assieme alla moglie si trovava in località Molin, verso il Troi del bec, nel Bellunese.

I SOCCORSI. L'incidente poco prima di mezzogiorno. A dare l'allarme è stata la consorte. Il 118 ha inviato una squadra del Soccorso alpino della Val Biois e l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Il ferito è stato individuato in un canale sul greto di un torrente, a circa 1.250 metri di quota, è stato imbarellato e recuperato con un gancio baricentrico di 100 metri, per essere trasportato all'ospedale di Belluno con un sospetto trauma cranico. La moglie è stata riaccompagnata dai soccorritori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento