menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imbianchino trovato incosciente nel bagno di un cliente: malore

L'episodio in via Levico a Selvazzano, all'interno dello studio Olmeo, dove un artigiano 38enne di Albignasego si era recato per un preventivo per dei lavori ed è stato trovato riverso a terra. Trasportato in ospedale

Infortunio sul lavoro, giovedì pomeriggio, a Selvazzano, per un imbianchino di Albignasego, colto da un malore e rinvenuto a terra privo di sensi nel bagno del cliente da cui si era recato per effettuare un preventivo per dei lavori da eseguire.

L'IPOTESI DELLA FOLGORAZIONE. L'episodio è avvenuto in via Levico, poco prima delle 15, all'interno dello studio Olmeo. Protagonista un artigiano di 38 anni, il cui unico ricordo, prima del mancamento, era di avere spento la luce del bagno. Per questo in un primo momento si era temuto che fosse rimasto vittima di una folgorazione. I vigili del fuoco intervenuti sul posto non hanno però riscontrato alcuna dispersione elettrica. Trasportato dai sanitari del Suem 118 all'ospedale civile di Padova in area rossa, l'imbianchino non è in pericolo di vita e il medico ha diagnosticato un malore all'origine dell'episodio. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri della stazione di Sarmeola e del fatto è stato informato lo Spisal.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento