menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinamento, raggiunto il "livello di criticità 2" a Padova: blocco anche per i veicoli Euro 3

Pm10, raggiunto il livello di criticità 2 della qualità dell'aria. Misure integrative attive dal 1 febbraio 2017

Per tre giorni consecutivi, dal 28 al 30 gennaio 2017, è stata superata, alla Mandria, la concentrazione media giornaliera di 100 μg/m3 di pm10. L'allerta inquinamento è stata segnalata dall'Arpav, che ha comunicato l'avvenuto raggiungimento del livello di criticità 2 (il livello di criticità 1 era già stato raggiunto a dicembre 2016). 

LIMITAZIONI DEL TRAFFICO 2 GENNAIO - 14 APRILE 2017

LIVELLO DI CRITICITÀ 2. Ne dà notizia il settore Ambiente e territorio dell'Amministrazione comunale di Padova. Pertanto, come concordato con il Tavolo tecnico zonale agglomerato Padova e sulla base delle indicazioni regionali, saranno attivate, dal 1 febbraio fino al prossimo 14 aprile, misure integrative rispetto a quelle previste dal livello 0.

DIVIETO AGLI EURO 3. Il divieto di circolazione è stato esteso anche agli autoveicoli alimentati a gasolio Euro 3 diesel, non adibiti a servizio di trasporto pubblico; l'orario giornaliero di blocco della circolazione dei veicoli da lunedì a venerdì è stato modificato: dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 19.30, con esclusione dei giorni festivi infrasettimanali.

COMBUSTIONE IMPIANTI TERMICI A BIOMASSA. È stato emesso il divieto di accensione di impianti termici a biomassa (legna, cippato, pellet, ecc) se presente un altro tipo di impianto autonomo o centralizzato alimentato a metano, gpl o gasolio.

COMBUSTIONE RESIDUI VEGETALI AGRICOLI O FORESTALI. Il provvedimento vieta la combustione di residui vegetali all’aperto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento