Cronaca

A Padova liceo esclude bocciati: interrogazione parlamentare Leu al ministro Bussetti

I deputati di Liberi e Uguali, primo firmatario Nicola Fratoianni, hanno presentato un'interrogazione parlamentare al ministro Bussetti. "Si tratta - si legge nell'interrogazione di Leu - del primo caso di cui veniamo a conoscenza, che sembra però contraddire la circolare ministeriale sulle iscrizioni a scuola"

"Nei giorni hanno avuto risalto le polemiche scoppiate al liceo Cornaro di Padova (scientifico, linguistico e scienze applicate) dove da quest’anno scolastico, viste le troppe domande di iscrizione, è stato deciso   di escludere dall'iscrizione  gli alunni bocciati l’anno prima. Lo stesso Provveditore agli studi del capoluogo veneto ha riconosciuto il fatto che sono state violate le norme vigenti."

L'interrogazione

I deputati di Liberi e Uguali, primo firmatario Nicola Fratoianni, hanno presentato un'interrogazione parlamentare al ministro Bussetti. "Si tratta - si legge nell'interrogazione di Leu - del primo caso di cui veniamo a conoscenza, che sembra però contraddire la circolare ministeriale
sulle iscrizioni a scuola: i criteri di ammissione non si basano sul merito ma su questioni oggettive.Escludere dal medesimo istituto gli studenti bocciati appare un criterio del tutto arbitrario".  "Vogliamo sapere dal governo e dal ministro della pubblica istruzione - conclude Leu - acquisiti tutti gli elementi del caso anche attraverso gli Uffici scolastici regionale e provinciale, se abbia verificato  se la delibera adottata dal liceo Cornaro di Padova sia contraria alla normativa in vigore e quali provvedimenti abbia attivato nei confronti dei responsabili della scuola, e quali iniziative abbia assunto per evitare il ripetersi di questi fatti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Padova liceo esclude bocciati: interrogazione parlamentare Leu al ministro Bussetti

PadovaOggi è in caricamento