menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Intervento "salva allagamenti" a Padova sud: in arrivo 200mila euro dalla Regione

E' stato approvato mercoledì il piano per l'ottimizzazione della gestione delle acque e della sicurezza idraulica del territorio a rischio alluvione. Gli interventi riguarderanno il canale mediano, ecco come

Con l’approvazione, nella tarda notte di mercoledì del bilancio della Regione, ha trovato finanziamento anche un fondamentale intervento necessario per l’ottimizzazione della gestione delle acque e della sicurezza idraulica del territorio di Padova Sud. 200 mila euro d’investimenti che consentiranno di realizzare questi primi urgenti interventi di automazione, telecomando e telecontrollo delle 5 paratoie sul canale Mediano.

TEMA "SENTITO". "Il tema della sicurezza idraulica – ha commentato entusiasta il consigliere Massimiliano Barison - è molto sentito nei comuni a sud di Padova: un territorio che ha sperimentato direttamente gli esiti devastanti di eventi alluvionali e che da anni lamenta la mancanza di investimenti per opere idrauliche. Nella memoria di tutti ritornano le immagini di Albignasego, Maserà, Bovolenta e Casalserugo in occasione della rotta del Bacchiglione; eventi che ho vissuto e gestito in prima persona da sindaco! Essere riuscito quindi a mettere delle risorse su questa voce è una grande soddisfazione".

INTERVENTO. "L’intervento, ‘salva allagamenti’, è stato finanziato con oltre 200 mila euro – spiega Barison – e riguarda il Canale Mediano: canale di 10 km che svolge anche il ruolo della raccolta e allontanamento delle acque in eccesso del quadrante che comprende Albignasego, Maserà, Casalserugo, Due Carrare. Sullo scolo si trovano 5 paratoie (1 ogni 2 km circa) necessarie per la gestione delle acque e che sono attualmente azionabili solo manualmente. Ciò ha comportato gravi problemi in occasione di precipitazioni eccezionali e di portata imprevista, causando allagamenti stradali per il semplice fatto che non erano state aperte le paratoie con tempestività! Il Mediano è inoltre un canale irriguo, e per questo preleva acqua dal canale Battaglia, da dove ha origine, attraverso delle pompe. Anche in questo, non essendovi automazione, spesso le pompe hanno continuato il prelievo anche in occasione di forti precipitazioni: alle acque meteoriche si aggiungono quindi quelle del Battaglia aggravando i problemi di evacuazione!"

SODDISFAZIONE. Commentano positivamente la notizia i sindaci di Albignasego e Maserà, Filippo Giacinti e Nicola De Paoli: "Esprimo vivo apprezzamento – afferma Giacinti, primo cittadino di Albignasego – per ogni tipo d’investimento che interessi il nostro territorio, tanto più in tema di sicurezza idraulica. La rete dei canali è rimasta quella che avevamo ai tempi della Serenissima Repubblica e per recuperare i ‘secoli’ perduti servirà tempo ma finalmente un primo passo è stato fatto! Grazie quindi alla Regione e all’impegno del nostro consigliere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento