Monossido di carbonio si sprigiona nell'abitazione: tre persone intossicate

Nella notte tra giovedì e venerdì i vigili del fuoco e i carabinieri sono intervenuti in un'abitazione di Arre per soccorrere tre uomini che avevano inalato i fumi

Paura nella notte tra giovedì e venerdì all’interno di un’abitazione di Arre nella Bassa Padovana dove tre persone sono rimaste intossicate dalle esalazioni di monossido di carbonio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intossicati

Verso l’1 i carabinieri insieme, ai vigili del fuoco di Piove di Sacco, sono intervenuti in via Stanga nella casa di un uomo di 37 anni originario della Mauritania e di altri due connazionali di 43 anni e di 45 anni. Stando a quanto raccolto dai militari il fumo sprigionato da un braciere acceso ha saturato l’ambiente rendendo l’aria irrespirabile. I tre sono stati ricoverati a Schiavonia per le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento