menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Io dono energia: cittadini e associazioni si "sfidano" a colpi di pedale per la solidarietà

Dall’8 al 10 dicembre in piazza Cavour a Padova si potrà pedalare su speciali fitness bike sotto lo stand di EstEnergy: per ogni km l’azienda fornitrice di gas naturale ed energia verserà 1 euro al “Fondo per le famiglie bisognose a copertura dei costi delle bollette”

Ha riscosso subito grande interesse collettivo “Io dono energia” (#iodonoenergia), la gara di solidarietà lanciata da EstEnergy e volta a coinvolgere quante più persone possibile in un gesto molto semplice: montare in sella e pedalare in favore delle famiglie di Padova in difficoltà con il pagamento delle bollette. Fra i primi ad organizzarsi e lanciare la “sfida solidale” alle altre realtà sportive locali, ci sono anche Padova Marathon e Assindustria sport Padova che si sono mobilitate creando una propria squadra di atleti pronti a pedalare in staffetta per quanti più chilometri possibili a favore della raccolta. 

LA "SFIDA".

Luogo della “sfida” sarà piazza Cavour dove, da venerdì 8 a domenica 10 dicembre sotto uno speciale stand, saranno posizionate quattro fitness bike collegate a un contachilometri collettivo: per ogni chilometro pedalato EstEnergy verserà un euro al “Fondo per le famiglie bisognose a copertura dei costi delle bollette” del Comune di Padova. Da parte sua EstEnergy ha già “percorso” i primi 3 mila chilometri, equivalenti ad altrettanti euro di donazione certa. “Io dono energia” è una gara di solidarietà aperta a tutti: maggiore sarà il numero delle persone che pedaleranno e maggiore sarà il risultato in termini di beneficienza per chi ne ha veramente bisogno.  L’evento è anche inserito all’interno del cartellone di eventi del Natale 2017 promosso dall’Assessorato alle attività produttive e commercio del Comune di Padova. 

POVERTÀ ENERGETICA.

“Con la nostra presenza in piazza Cavour – afferma Albino Belli, Amministratore Delegato di EstEnergy – vogliamo mantenere alta l’attenzione sul tema della povertà energetica: la difficoltà di sostenere le spese energetiche di casa per soddisfare bisogni primari, come cucinare, riscaldarsi e lavarsi che interessa tante famiglie. Questo fenomeno che, come operatori del settore purtroppo osserviamo quotidianamente, è cresciuto al tal punto da essere incluso ormai tra gli indicatori nella descrizione socio-economica delle nuove forme di povertà. Con la nostra donazione - continua Belli - vogliamo dare un concreto sostegno alle famiglie in difficoltà”. L’iniziativa “Io dono energia” rafforza ulteriormente quanto già messo in atto da EstEnergy attraverso l’adesione al protocollo d’intesa a favore del “Fondo per le famiglie bisognose a copertura dei costi delle bollette” dell’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Padova, che prevede la collaborazione tra azienda e assessorato per evitare la sospensione delle forniture e diluire i pagamenti attraverso un sistema di rateizzazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento