rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Isabella Noventa, è iniziato il processo

Tutti gli imputati presenti in aula. Freddy ha depositato una sua dichiarazione scritta. Nel corso della giornata, il pubblico ministero Giorgio Falcone darà lettura delle oltre 300 pagine di requisitoria e avanzerà probabilmente in serata le sue richieste al giudice

Ha preso il via questa mattina, martedì 9 maggio 2017, il processo celebrato con rito abbreviato nei confronti dei fratelli Freddy e Debora Sorgato e della tabaccaia veneziana Manuela Cacco. I tre sono tutti accusati dell'omicidio di Isabella Noventa (TUTTI GLI ARTICOLI SUL CASO), la segretaria 55enne di Albignasego scomparsa nella notte tra il 15 e il 16 gennaio dello scorso anno.

INIZIATO IL PROCESSO. Il trio deve rispondere dei reati di omicidio premeditato e soppressione di cadavere. Solo Manuela è indagata anche per stalking (proprio nei confronti di Isabella finché fu in vita) e simulazione di reato (per avere denunciato il furto - mai avvenuto - del telefono cellulare usato per perseguitare la 55enne).

FREDDY CONSEGNA UN SUO SCRITTO AL GIUDICE. Freddy, Debora e Manuela sono presenti in aula. Il primo ha presentato al giudice Tecla Cesaro un documento scritto a mano di 5 pagine, dove ha raccontato come sarebbero andate le cose la notte della scomparsa di Isabella Noventa. Nel corso della giornata, il pubblico ministero Giorgio Falcone darà lettura delle oltre 300 pagine di requisitoria e avanzerà probabilmente in serata le sue richieste al giudice.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isabella Noventa, è iniziato il processo

PadovaOggi è in caricamento