menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Debora Sorgato con il primo marito

Debora Sorgato con il primo marito

Omicidio Noventa: nuove indagini sulla morte del marito di Debora Sorgato

La procura di Vicenza ha deciso di vederci chiaro sulla morte di Giuseppe Berto, trovato mummificato in un garage di Dueville, un anno dopo la sua morte. Il caso venne archiviato come "suicidio" ma ora gli inquirenti hanno deciso di riaprire il fascicolo

Il procuratore aggiunto di Vicenza Orietta Canova ha deciso di vederci chiaro nel caso della morte di Giuseppe Berto, il primo marito di Debora Sorgato, ora in carcere - come il fratello Freddy e la tabaccaia veneziana Manuela Cacco - con l'accusa di avere ucciso Isabella Noventa, la segretaria 55enne di Albignasego scomparsa lo scorso 15 gennaio.

LA LETTERA DI DEBORA DAL CARCERE: "QUESTA SONO IO...DEFINITA UN MOSTRO!" 

IL PRIMO MARITO MORTO. Dal passato della Sorgato sono emerse altre morti che, alla luce di questa nuova indagine, assumono aspetti inquietanti. Il suo primo marito, Berto, dal quale era divorziata, venne trovato mummificato in un'auto in un garage di Dueville nel gennaio del 2001, con segni di tagli sui polsi e una lettera autografa, datata l'anno prima, in cui lasciava beni alla ex moglie. La polizia archiviò il caso come suicidio ed è proprio su questo fascicolo, riferisce Il Giornale di Vicenza, che la procura vuole fare nuove verifiche. 

TUTTI GLI ARTICOLI SU ISABELLA NOVENTA

IL SECONDO MARITO MORTO. L'anno dopo il ritrovamento, morì, in un incidente stradale, anche il secondo marito, Gianluca Ciurlanti. L'assicurazione fruttò alla vedova, incinta di tre mesi, 500mila euro. Parte di quella somma è stata recentemente trovata nella casa dell'attuale compagno della Sorgato, il maresciallo Giuseppe Verde, a sua volta indagato per violazione del segreto d'ufficio e accesso abusivo alla bancadati delle forze di polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento