menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei frame estrapolati dai filmati registrati dalle telecamere. Nel cerchio rosso, la donna con il piumino bianco

Uno dei frame estrapolati dai filmati registrati dalle telecamere. Nel cerchio rosso, la donna con il piumino bianco

Una donna ripresa in piazza dei Signori, potrebbe essere Isabella Noventa

Tre frame estrapolati da una telecamera in centro a Padova mostrano una donna di spalle con una giacca simile a quella indossata dalla 55enne di Albignasego scomparsa il 15 gennaio

Tre frame, in cui compare una donna, di spalle, con addosso un piumino bianco e il cappuccio sollevato a coprire il capo. Sono stati estrapolati dai filmati vagliati, nelle ultime settimane, dalla squadra Mobile di Padova, che ha visionato le registrazioni di oltre 60 telecamere installate in centro città.

POSSIBILE SVOLTA DAI FILMATI. Quella donna, ripresa da lontano in piazza dei Signori (con alle spalle via Dante, si dirige verso la Gran Guardia), potrebbe essere Isabella Noventa, la 55enne di Albignasego scomparsa lo scorso 15 gennaio. L'orario delle registrazioni, mezzanotte e mezza di quel venerdì, è compatibile con quello in cui la donna si sarebbe fatta lasciare - secondo le dichiarazioni rilasciate agli inquirenti dell'amico con cui aveva trascorso la prima parte della serata - in piazza Insurrezione a Padova, dove avrebbe dovuto incontrare un'amica.

TUTTI GLI ARTICOLI SU ISABELLA NOVENTA

LE INDAGINI. Sono passati ormai quasi 20 giorni dalla misteriosa scomparsa della donna. Gli inquirenti hanno scavato nel passato di Isabella, passato al setaccio l'abitazione sua e quella dell'amico, l'autotrasportatore con la passione per il ballo che per ultimo l'ha vista e che non si sarebbe mai smentito nel corso degli interrogatori cui è stato sottoposto. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno perlustrato i fondali del Piovego e del Brenta, ma le ricerche non hanno dato esito. Sono stati compiuti accertamenti sui conti bancari intestati alla 55enne, ma non sarebbero stati riscontrati movimenti particolari. Uno degli step principali delle indagini è stata la visione scrupolosa di tutti i filmati registrati dalle telecamere, pubbliche e private, installate attorno alla zona in cui si presume la donna sia stata vista l'ultima volta - dal suo amico, appunto - in piazza Insurrezione.

L'APPELLO DELLA POLIZIA. Da tutti i filmati visionati, sono stati estrapolati tre frame, in cui compare una donna di spalle con indosso una giacca simile a quella che portava Isabella il giorno della sua sparizione. Potrebbe essere lei, ma non è ancora possibile stabilirlo con certezza. Per questo la polizia rivolge un appello a chiunque, eventualmente, dovesse riconoscersi nella donna che si vede nelle foto, perché si metta in contatto con la questura di Padova.

2-8-2 3-6-22

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento