Cronaca

Amore scalfito neppure dalla morte Muore sulla tomba della moglie

Un anno dopo il decesso di Giovanna, il marito Iseo ha raggiunto la compagna di una vita, colto da un infarto fatale proprio al cimitero di Bovolenta, dove si era recato a pregare là dove è stata sepolta l'amata

Certe scene si pensa di poterle vedere solo nei film, con attori che recitano un copione, e, invece, a volte succede anche nella realtà. Protagonisti sono due sposi, Giovanna Destro, morta nella primavera del 2014 dopo una lunga malattia degenerativa e, Iseo, 74enne, che l'ha accudita e vegliata sino a che la donna è venuta a mancare.

MORTO SULLA TOMBA. Come riporta il quotidiano Il Gazzettino, Iseo dopo la scomparsa della moglie si recava ogni giorno al cimitero di Bovolenta per portarle un fiore, fino a sabato 24 ottobre, quando, mentre stava salutando la sua Giovanna, colto da un attacco cardiaco, è spirato sulla tomba dell'amata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amore scalfito neppure dalla morte Muore sulla tomba della moglie

PadovaOggi è in caricamento