menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partita per combattere nell'Isis, la 19enne abitava ad Arzergrande

Si chiama Merieme, la ragazza di origini marocchine partita dall'aeroporto di Bologna per la Siria, in qualità di "foreign fighter". Frequentava l'indirizzo turistico dell'istituto De Nicola di Piove di Sacco

19 anni, frequentava l’indirizzo turistico dell’istituto tecnico De Nicola di Piove di Sacco e abitava con la sua famiglia (mamma, papà e tre fratelli minori) ad Arzergrande. Lei - come riporta il Mattino - è Merieme, originaria del Marocco, partita nei giorni scorsi dall’aeroporto di Bologna per raggiungere la Siria e arruolarsi nelle milizie dell’Is.

LA DENUNCIA DI SCOMPARSA. Le indagini dei carabinieri del Ros euganeo sulla giovane "foreign fighter" sono partite dopo la denuncia di scomparsa della giovane da parte dei familiari alla stazione dell'arma di Codevigo. Sarebbe già stato appurato che, via web, la 19enne era attiva via Skype, Whatsapp e nei forum dedicati al pensiero islamico radicalizzato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento