menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I suoi genitori le impongono di indossare il velo islamico, ma lei si rifiuta: niente scuola

Succede all'istituto "Scalcerle" di Padova, che la minorenne deve frequentare per legge: le troppe assenze hanno insospettito il preside

O col velo o niente. Il diktat arriva dai genitori, e alla ragazzina "dissidente" non resta che saltare la scuola: succede, come riportano i quotidiani locali, all'Istituto "Pietro Scalcerle" di via Cave.

IMPOSTO DAI GENITORI

Protagonista della vicenda una minorenne proveniente da una famiglia musulmana: la giovane si rifiuta di andare alle lezioni indossando il tradizionale velo islamico, mentre i suoi genitori glielo impongono. Risultato: litigi mattutini quotidiani. Fino alla decisione drastica di padre e madre: niente scuola. Il problema è che per la ragazzina è un obbligo frequentare le scuole superiori, in quanto minorenne con meno di 16 anni. E tutte quelle assenze insospettiscono il preside della struttura, che chiama i genitori e li incontra per un colloquio. E il caso si ricompone: la giovane studentessa è difatti pronta a tornare tra i banchi dello "Scalcerle"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento