menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Italcementi Monselice, class action di sindaco e vice contro gli oppositori

Il primo cittadino Lunghi e il vice Mamprin hanno presentato venerdì l'avvio del procedimento legale nei confronti di sindaci, comitati e singoli cittadini che, opponendosi al revamping, avrebbero fatto chiudere lo stabilimento

"Chi ha svolto un ruolo fondamentale per lasciare 400 persone senza lavoro, ora dovrà renderne conto". Così aveva tuonato, lo scorso agosto, il vicesindaco di Monselice Gianni Mamprin anticipando l'iniziativa che, assieme al sindaco Francesco Lunghi, ha presentato oltre 5 mesi dopo, venerdì mattina: una class action contro i comitati, i sindaci e i singoli cittadini che, con la loro opposizione al progetto di revamping, secondo gli amministratori del comune della Rocca, avrebbero portato alla chiusura dello stabilimento locale di Italcementi.

RACCOLTA CONTRIBUTI. Per sostenere i costi delle spese legali sarà inoltre avviata una raccolta di adesioni e contributi volontari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento