"L'Italia in croce", l'opera di Gaetano Pesce irrompe sul Liston. E fa già discutere

Non si poteva trovare un modo più eclatante per lanciare la mostra dell'architetto, scultore e designer G. Pesce. Divide ma non lascia nessuno indifferente

Se l'intenzione è quella di un lancio clamoroso, si può già dire che l'operazione è riuscita in pieno. Una partenza in grande stile per una mostra che non è ancora stata inaugurata. Due opere del designer che risiede a New York ma è originario della provincia di La Spezia, sono state allestite fuori da Palazzo Moroni. E soprattutto una sta già facendo discutere.

L'Italia in croce

Stiamo parlando de "L'Italia in croce", non un opera nuova dell'artista, è risalente infatti agli anni settanta, ma assolutamente di grande impatto. Così forte da non lasciare indifferente chi, passando per il Liston, la incontra e la vede. Interessante osservare le reazioni, tutte diverse. L'opera divide, certo, ma inosservata non passa proprio.

Le reazioni

Sono pochi, almeno tra quelli che abbiamo avuto modo di incrociare, quelli che la stroncano inesorabilmente. La maggior parte delle persone la osserva quasi a volerci fare i conti. Sono più quelli che apprezzano, anche se siamo certi sarà argomento di discussione per parecchie settimane. Tra i passanti abbiamo incrociato anche il prefetto Franceschelli che ha dichiarato di apprezzare l'opera. In questo video abbiamo raccolto alcune impressioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mostra

Dal 23 maggio sarà possibile per il pubblico visitare la mostra di Gaetano Pesce allestita a palazzo della Ragione. L'esposizione, è finanziata dalla fondazione Cariparo che ha messo a disposizione ben 400.000 euro. Altri 35.000 dalla Morellato s.p.a. e il resto dal comune di Padova, per un totale di 470.000 euro. Si prevede un grande afflusso di visitatori, stime parlano di potenziali 25.000 presenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento