menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le barche dell'incidente

Le barche dell'incidente

Italiani morti in barca, iniziato oggi il processo all’imprenditore croato

E' partito oggi il procedimento penale nei confronti del cittadino di Zagabria, Tomislav Horvatincic, accusato di aver provocato il 16 agosto scorso la morte di due turisti italiani, i coniugi Francesco Salpietro e Mariella Patella di Padova. L'uomo si è dichiarato innocente

E’ iniziato oggi il processo a Tomislav Horvatincic, l’imprenditore croato accusato di aver provocato il 16 agosto scorso la morte di due turisti italiani, i coniugi Francesco Salpietro e Mariella Patella di Padova nello scontro tra barche.

LE ACCUSE. L’uomo, nonostante le perizie confermino che andava ad una velocità eccessiva e inadatta alle circostanze, troppo vicino alla costa, senza i dovuti accorgimenti e con la barca non registrata, si è dichiarato innocente e, secondo alcune fonti, avrebbe già fatto un'offerta di indennizzo.

IL PROCESSO. Il processo durerà almeno un anno mentre la pena prevista dalle leggi croate per i reati di cui è accusato va dai tre a un massimo di dieci anni di carcere.


AGGRAVANTI. In passato Horvatincic ha già causato due incidenti stradali, di cui almeno uno con conseguenze mortali. Un fatto, questo, che per la magistratura sarebbe un ulteriore aggravante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento