rotate-mobile
Cronaca

Design, 26enne padovano vince contest per giovani progettisti

L'appendiabiti "Elk" di Jacopo Biasio è tra i vincitori del concorso "Add on" lanciato da Formabilio.com che ha vagliato 137 candidati. Al designer andrà il 7% del fatturato generato dalla vendita del suo prodotto

Lo ha chiamato "Elk" (ovvero "alce" in inglese), per la sua forma e le sue diramazioni che ricordano appunto il profilo di un alce. La sua versatilità e il suo aspetto estetico hanno colpito la giuria e così l’appendiabiti e portaombrelli progettato dal padovano 26enne Jacopo Biasio è stato scelto fra i vincitori del contest "Add on" rivolto a giovani architetti e designer e lanciato da Formabilio.com, piattaforma internet che si muove in questi settori attraverso concorsi rivolti a giovani progettisti.

PERCENTUALE SUL FATTURATO. "Elk", come gli altri progetti vincitori dei contest - al quale hanno partecipato 137 candidati - sarà realizzato da un'azienda veneta partner di Formabilio e venduto online nello shop della piattaforma. All'ideatore sarà riconosciuto una percentuale del 7% sul fatturato generato dalla vendita via web del suo prodotto.

Jacopo Biasio-2JACOPO BIASIO. Nato a Padova nel 1987, Jacopo si laurea in Architettura allo Iuav di Venezia nel 2010 e consegue la laurea magistrale al Politecnico di Milano lo scorso aprile. Da maggio si è trasferito a Barcellona dove lavora in uno studio di architettura. Nonostante una formazione accademica orientata verso l’architettura, coltiva da sempre la passione per il design che per lui è un mix di gusto estetico e funzionalità.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Design, 26enne padovano vince contest per giovani progettisti

PadovaOggi è in caricamento