Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

I poliziotti la trovano in auto ubriaca e con una katana: 31enne denunciata

È stata proprio la donna a chiamare il 113: ha detto di aver litigato con il fidanzato e di essere in difficoltà. Ma quando i poliziotti sono arrivati lei ha iniziato a minacciarli

Ha chiamato la polizia chiedendo aiuto: aveva litigato con il fidanzato e ora era in difficoltà. Gli agenti l’hanno trovata in auto con una katana.

La vicenda

Nel pomeriggio di domenica 29 agosto una 31enne romena ha chiamato il 113. Ha spiegato di aver litigato con il fidanzato quella notte e di aver bisogno di aiuto. Gli agenti si sono precipitati da lei all’Arcella e l’hanno trovata in auto con una katana. Disarmata, è apparsa alterata ma non ha voluto sottoporsi all’alcol test. Anzi, ha cominciato a minacciare i poliziotti. La donna è stata denunciata per porto abusivo di armi, resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza. La sua auto è stata sottoposta a fermo amministrativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I poliziotti la trovano in auto ubriaca e con una katana: 31enne denunciata

PadovaOggi è in caricamento