rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Piazze / Via VIII Febbraio, 8

L'assessore allo sport, Bonavina: "Il 22 aprile non solo la maratona, ma la festa della città e dei padovani"

"Evento che parte dalla pratica sportiva, è quello che in Italia vede iscritto il maggior numero di atleti. Ci sono poi tantissimi eventi collaterali e il coinvolgimento delle scuole"

Il 22 aprile a Padova sarà il giorno della maratona: “Forse è riduttivo fermarsi solo alla corsa - sottolinea l'assessore Bonavina -  visto che è prima di tutto la festa di Padova e di tutti i padovani. Non possiamo circoscrivere il tutto solo allo sport. E' un evento che parte sicuramente dalla pratica sportiva, visto che è l’evento in Italia che vede iscritti il maggior numero di atleti. Ma ci sono poi degli eventi collaterali che rendono questo appuntamento ancora più speciale”.

Eventi collaterali e scuole

"Il 21 al pomeriggio - evidenzia l'assessore -  al Papa Luciani, ci sarà un concerto dell’Orchestra di Padova e del Veneto, per sensibilizzare sul tema dell'abbattimento delle barriere architettoniche. Si andrà anche in tutte le scuole  con la presentazione degli appuntamenti e con la voglia di coinvolgere tutti gli studenti della città. Dalla scuola dell’infanzia fino alle superiori. Il gruppo più numeroso che parteciperà alla corsa, sarà premiato”.

Tantissimi iscritti

A parte il piccolo gruppetto di professionisti, che poi la gara se la giocano davvero, ci saranno tantissimi iscritti che parteciparenno alla maratona : “Una occasione poi, la corsa, per attraversare e gustarsi le bellezze della nostra città. Soprattutto per quelli che non hanno l'assillo di vincerla”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore allo sport, Bonavina: "Il 22 aprile non solo la maratona, ma la festa della città e dei padovani"

PadovaOggi è in caricamento