menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri in abitazione scoperti in flagranza aggrediscono i militari con coltello e bastone

Due tunisini, di cui uno in possesso di permesso di soggiorno per motivi umanitari, sono stati scoperti dalla proprietaria dell'immobile. I carabinieri intervenuti sul posto e aggrediti sono riusciti ad arrestare i malviventi

jendoubi-mounir_1Nel corso dell'ultimo fine settimana, i carabinieri della compagnia di Padova e del nucleo Investigativo del comando provinciale, dispiegando 25 servizi, con l’impiego di 71militari a bordo di 27 automezzi, hanno arrestato, complessivamente 13 persone.

2 per tentato furto in abitazione in concorso, nonché violenza e resistenza a pubblico ufficiale: Mounir J. e Ahmed B. A., entrambi 22enni tunisini, arrestati in flagranza poiché sorpresi a razziare all’interno di un’abitazione. Vistisi scoperti, brandendo un coltello da cucina e un bastone di legno, i due hanno aggredito i carabinieri intervenuti a seguito della chiamata effettuata dalla stessa proprietaria dell’immobile. Mounir è risultato in possesso di un permesso di soggiorno per motivi umanitari rilasciato a Padova il 14 febbraio.

GLI ALTRI ARRESTATI. 2 per detenzione di sostanze stupefacenti: Marwen C., 17enne tunisino e Ahmed J.i, 29enne tunisino. 2 per violazione delle norme sull’immigrazione: Niang M. M., 28enne senegalese e Karim A., 38enne algerino. 2 per esecuzione di provvedimenti restrittivi: Matteo F.i, 30enne di Mestrino, e Gheorghe N. 37enne romeno; 1 per rapina: Anis S., 25enne tunisino.

Nel medesimo contesto operativo sono state denunciate in stato di libertà altre 15 persone, delle quali 3 per furto, 8 per invasione di terreni o edifici ed immigrazione clandestina, 1 per ricettazione, 1 per guida in stato di ebbrezza alcolica, 1 per violazione della normativa sugli stranieri1 per detenzione di sostanze stupefacenti.

Complessivamente, nel territorio della città di Padova, sono stati controllati 128 veicoli, 8 esercizi pubblici, 38 persone sottoposte ad obblighi, identificate 225 persone, elevate 12 contravvenzioni al codice della strada e ritirata 1 patente di guida.

Nel totale sono stati sequestrati 60 grammi di sostanza stupefacente, detenuta a vario titolo dai soggetti colpiti da provvedimento di polizia ed è stata segnalata 1 persona all’autorità quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento