Cronaca Via Sperona

Casalserugo, svaligiata la casa del vicesindaco: bottino di 16mila euro

Mercoledì, i ladri hanno razziato la villa di Attilio Meneghello, in via Sperona. Rubati gioielli per 15mila euro e 1.700 euro in contanti. I malviventi hanno svuotato la cassaforte e sono fuggiti. Indagini in corso

Attilio Meneghello

Ladri a casa del vicesindaco di Casalserugo, Attilio Meneghello. Ignoti, mercoledì, hanno preso d'assalto l'abitazione in via Sperona, approfittando dell'assenza dei proprietari, che hanno denunciato il furto solo in serata, verso le 21, quando, una volta rientrati, si sono resi conto di quanto era accaduto.

IL FURTO. I malviventi sono riusciti ad entrare nonostante la villa fosse "presidiata" da due Rottweiler, e hanno abbandonato l'abitazione con un bottino considerevole, tra gioielli e contanti. La refurtiva era custodita in una cassaforte. Si tratta di ori per un valore di 15mila euro e di altri 1.700 euro in banconote. I banditi hanno puntato direttamente verso il forziere, lo hanno manomesso e "ripulito". Rincasati, i proprietari non hanno potuto che prendere atto di quanto era successo e segnalare l'episodio ai carabinieri. Sono in corso le indagini.

MENEGHELLO. Il vicesindaco non ha voluto puntare i riflettori sulla vicenda: "Quanto è accaduto è capitato a me come purtroppo ad altre persone", ha commentato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalserugo, svaligiata la casa del vicesindaco: bottino di 16mila euro

PadovaOggi è in caricamento