Cronaca Torre / Via Garibaldi

Spaccata al bar, urla e lancio di oggetti ai ladri che fuggono

Il colpo alle 4 di giovedì in via Garibaldi a Cadoneghe, ai danni del locale "Desiree". Ignoti hanno divelto la saracinesca e sfondato la vetrina, svegliando i residenti. Inseguiti dai carabinieri, partono due spari

Il bar Desiree a Cadoneghe

I danni al locale non hanno potuti evitarli, ma che se la svignassero carichi di refurtiva, quello sì, sono riusciti a scongiurarlo. Sono i residenti che abitano vicino al bar Desiree in via Garibaldi a Cadoneghe, preso di mira dai ladri, poco prima delle 4 di giovedì.

URLA E OGGETTI CONTRO I LADRI. La banda di predoni, dopo aver divelto la saracinesca e infranto la vetrina, si introduce all'interno dell'esercizio. Nel frattempo, però, qualcuno viene svegliato dal trambusto sotto casa e si affaccia alla finestra, inizia ad urlare e a lanciare oggetti contro i banditi che, riusciti a prelevare un cambiamonete, nella concitata fuga, l'abbandonano lungo l'argine senza svuotarlo.

L'INSEGUIMENTO E I COLPI DI PISTOLA. I carabinieri si lanciano, infatti, al loro inseguimento. I criminali tentano dapprima di scappare in auto, poi decidono di abbandonare mezzo e refurtiva, scendono e si dileguano a piedi tra i campi. Nel mezzo partono pure due colpi di pistola in aria esplosi dai militari, nel tentativo di intimorire e acciuffare i malviventi.

REFURTIVA ABBANDONATA. Purtroppo la banda è riuscita a far perdere le proprie tracce. Gli uomini dell'Arma continuano ad indagare per riuscire ad individuarla. Per fortuna il malloppo è stato recuperato e restituito ai legittimi proprietari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata al bar, urla e lancio di oggetti ai ladri che fuggono

PadovaOggi è in caricamento