menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga e parte della refurtiva sequestrate dai carabinieri

La droga e parte della refurtiva sequestrate dai carabinieri

Denunciata baby gang di ladri in abitazione, spunta anche della droga: uno ai domiciliari

Quattro giovanissimi di 15 e 16 anni di Carmignano sono risultati gli autori di due furti ai danni di una signora del posto e di una di Fontaniva. Con loro anche un 22enne, trovato con la refurtiva e anche dosi pronte per lo spaccio di marijuana e hashish

Sulle tracce di un gruppo di ragazzini, notati da dei testimoni fuggire a seguito di un furto in abitazione commesso lo scorso 10 ottobre in paese, i carabinieri di Carmignano di Brenta si sono imbattuti anche in un giovane spacciatore del posto.

DROGA E REFURTIVA. Nel tardo pomeriggio di mercoledì, i militari dell'arma, muniti di decreto di perquisizione domiciliare nei confronti di D.G., 22enne di Carmignano, oltre a rinvenire parte della refurtiva, in monili in oro, del furto in abitazione di alcuni giorni prima ai danni di una compaesana 41enne, hanno trovato 27 grammi di marijuana e 17 di hashish, già suddivisi in dosi.

LA BABY GANG. Nei suoi confronti è così scattato l'arresto ai domiciliari per la detenzione dello stupefacente ai fini di spaccio, nonché la denuncia per furto, in concorso con altri quattro minorenni: tre di 16 e uno di 15 anni. A tutta la "baby gang" è stato attribuito anche un secondo furto in abitazione commesso sempre nei giorni scorsi ai danni di una 50enne di Fontaniva, derubata sempre di monili in oro, recuperati dai carabinieri nell'ambito delle perquisizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento